Sapone liquido o saponetta?

January 25th, 2012 by Giancarlo Spadini Leave a reply »

Stando al costo, molto più economica la saponetta solida e anche dal punto di vista ecologico. Di contro il sapone liquido risulta molto più pratico e igenico.
Quindi quale scegliere? La soluzione è un prodotto che sia entrambe le cose!

La saponetta con la comodità del sapone liquido: l’idea è venuta a Nathalie Stampfli, designer laureata all’accademia di Eindhoven.

Il meccanismo di base di Soap Flakes è lo stesso delle grattugie usate in cucina per formaggio e pepe, usato per ricavare delle piccole scaglie di sapone con cui lavarsi le mani.

“La maggior parte del sapone che usiamo è liquido” racconta la giovane designer “e contiene un sacco di acqua. Il sapone solido concentra diversi benefici ecologici: si evita l’uso di bottiglie di plastica, si risparmia acqua e permette un uso più efficiente dello spazio di trasporto.

Advertisement

3 comments

  1. Maria says:

    da anni noto che i residui delle saponette lasciano la patina sul lavandino e ostruiscono i tubi. E quindi, ogni tanto, bisogna usare i prodotti per pulire i tubi (tipo “mr. musculo” etc, che sono corrosivi per l’ambiente.
    mi sapete dare un consiglio sulle saponette che lasciano il pulito non solo sulle mani?

  2. Nikita says:

    Ciao maria..Io uso solo saponette solide ecologiche e vegane molto idratanti che fortunatamente non sporcano l’ambiente ma “sporcano” i tubi.Per risolvere il problema dei tubi (senza usare prodotti disastrosi per l’ambiente) una volta al mese butto giù per il tubo 3 cucchiai di sale grosso,1 di bicarbonato, 1 bicchiere di aceto e 2 litri di acqua bollente;tutto in sequenza eccetto una pausa tra l’aceto e l’acqua..in ogni caso più facile a farsi che a dirsi!!ciao ciao

  3. Nikita says:

    Piccola precisazione riguardo all’ igiene della saponetta confrontata con il sapone liquido:
    studi di laboratorio hanno dimostarto che l’alcalinità della saponetta crei un ambiente molto inospitale per i germi ed i batteri che quindi vengono uccisi,a differenza del sapone liquido.Esso si arricchisce di germi, quando premiamo la pompetta, con l’aspirazione di quest’ultima e rimangono all’interno della confezione (spero di essermi spiegata bene).A dimostrazione di questo se leggete l’INCI dei saponi liquidi noterete almento 6 o 7 antibatterici negli ingredienti,che danneggiano la flora batterica della nostra pelle indebolendo il sistema di difesa dell’apparato tegumentario.
    Quindi w la saponetta solida (senza olio di palma eh)!!!!

Leave a Reply